L’invasione delle cannucce

Navigando un pò in rete ho scovato altre interessanti campagne non convenzionali che utilizzano come strumento comunicativo la cannuccia.

Per restare nel settore delle bevande, è di qualche tempo fa l’azione di ambient marketing realizzata dalla Bates Asia per promuovere la Fruit Tree Fresh, una marca di succhi di frutta. La promessa della marca, un prodotto a base di vero succo di frutta, è stata resa in maniera assolutamente diretta ed esemplificativa.  Il luogo dell’iniziativa è il reparto ortofrutticolo di un supermercato.La semplicità dell’azione non svalorizza affatto il suo messaggio: un succo di frutta genuino e naturale.

Altro esempio ci arriva dal mondo del sociale. Per denunciare il degrado ambientale e l’inquinamento delle acque in Malaysia, la Leo Burnett Malaysia ha realizzato una campagna sociale non convenzionale. Sono state inserite delle cannucce giganti in fiumiciattoli di acqua inquinata . Il concept dell’azione è: se le cose non cambiano, sarà proprio quell’acqua che dovremmo abituarci a bere. E’ una campagna dal forte impatto che ha lo scopo di educare  e sensibilizzare le persone nei confronti di una grave problematica.

Per pubblicizzare un corso di yoga è stata utilizzata una comune cannuccia, direi che non c’è bisogno di aggiungere altro all’immagine:

In questa azione ideata per la Pepsi,in realtà, lo strumento comunicativo non è una vera e propria cannuccia. Una banale struttura in ferro, grazie all’applicazione di due semplici stickers, diviene una cannuccia. Ci troviamo difronte all’appropriazione attiva dello spazio urbano e alla rilettura anti-funzionalistica degli elementi che lo compongono.

2 risposte a L’invasione delle cannucce

  1. foxyanne87 scrive:

    Ciao Marina! Innanzitutto complimenti per il blog perchè è veramente interessante! Molte di queste forme di guerrilla mi erano sconosciute!Per quanto riguarda questo post…trovo che la trovata della cannuccia sia fantastca😀 ma in particolar modo ritengo ke la campagna di sensibilizzazione sull’inquinamento delle acque sia sorprendentemente efficace!!Complimenti ai creativi!

  2. […] Anche una cannuccia può salvare la vita La cannuccia è indubbiamente un banalissimo oggetto. Ma, cosa ci insegna il marketing non convenzionale? Qualsiasi cosa, anche la più semplice, con un pizzico di creatività ed ingegno può veicolare qualsiasi messaggio. Alcune campagne del passato, che hanno utilizzato cannucce di grandi o piccole dimensioni, l’hanno abbondantemente dimostrato (qui e qui). […]

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: