Benvenuta!

Come detto nel post precedente la G-com agì nuovamente. L’appena nata fu ben presto presentata al pubblico.  Un bebè in giro, ovviamente in passeggino.

In perfetto stile candid camera, furono posizionati alcuni passeggini telecomandati per le strade di Roma e Bologna. L’attenzione, oltre che dal movimento delle carrozzine, era attirata dal pianto che proveniva dall’interno, ricreato attraverso dei riproduttori audio.

Non c’è bisogno di dire che la reazione dei passanti fu di curiosità e di stupore.  All’iniziale ricerca delle telecamere nascoste per capire chi avesse inscenato una tale operazione, seguì l’immediata associazione quando, sbirciando nella carrozzina, si vedeva la nuova Gazzetta.

Fabio Napoli p.m. di Gazzetta disse:  “siamo contentissimi del risultato ottenuto sia in termini di posizionamento del brand, che era uno dei primi obiettivi che ci eravamo posti sia in termini di risultati di vendita e di percepito del nuovo giornale che sono stati ottimi”

Una risposta a Benvenuta!

  1. […] l’utilizzo di una carrozzina, questa volta blu, non c’è nussun legame con l’azione di G.com per la Gazzetta. Il concept che muove questa azione è totalmente […]

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: