Più diretto di così…

17 aprile 2009

Con questo post entro nel mondo del direct marketing.

Come facilmente si intuisce dal nome stesso, si tratta di quella tecnica attraverso la quale l’azienda comunica direttamente con specifici e definiti utenti. Gli strumenti sono molteplici.

Il primo che vi propongo è una singolare bussiness card/biglietto da visita.

Un biglietto da visita è tra i più banali strumenti comunicativi ma la creatività,come sempre, trasforma anche le cose più semplice.

Per la promozione di un corso di yoga si può essere più espliciti?

yoga_one_business_card

In Corea non è consentito la promozione televisa di medicinali soggetti a prescrizione. L’agenzia Cheil Word di Seoul ha realizzato per la Pfizer (casa farmaceutica che che produce Viagra) questi particolari ventagli per aumentare il brand awareness. Le due versioni rappresentano un uomo anziano e uno sovrappeso felici di aver recuperato la virilità grazie all’utilizzo del Viagra.

Questi particolari gadget sono stati inviati ai medici di urologia del paese affinchè li distribuissero ai loro pazienti.

Quale miglior modo per raggiungere i potenziali clienti e accrescere la notorietà del brand?

viagraholes1

Rimaniamo in argomento. L’headline dice già tutto: “As and when” (quando e come).

Per pubblicizzare il Cialis, alternativa al Viagra, l’agenzia McCann Healthcare in Cina ha utilizzato questa particolare modalità:

as-and-when-2

Certamente sono esplici, un sorriso viene spontaneo a chiunque…

Fonte: adsoftheworld


Milky Way: guerriglia al caramello

17 aprile 2009

La location è la stessa: un supermercato. Ma rispetto al post precedente  l’intento comunicativo è totalmente differente.

Protagonista è una barretta di cioccolato al caramello: Milky Way (marchio del gruppo Mars).

Per rilanciare la nuova formula del prodotto, la BBDO di New York ha utilizzato i nastri trasportatori dei supermercati newyorkesi. Semplici stickers che mostrano la consistenza del caramello all’interno dello snack e che danno l’illusione delle sue proprietà.

L’azienda ha saputo sfruttare al meglio un lasso di tempo che generalmente provoca impazienza  e noia. L’attesa alle casse è un momento nella quale ci si guarda attorno ed è estremente semplice catturare l’attenzione.

Con semplicità e simpatia è riuscita a comunicare i core attributes del prodotto.

La BBDO per la promozione del Miky Way ha utilizzato la stessa idea in altre situazioni. In questo caso gli strumenti che veicolano il messaggio sono le cinture di sicurezza dei taxi americani. L’effetto tipico di quando si spezza uno snack al caramello è dato alla perfezione.

Ulteriore esempio ci proviene dal cinema. Questa volta è il nastro elimina code del bar a mostrare le caratteristiche del prodotto.