“Se i muri potessero parlare”… a volte lo fanno davvero!

“Uno dei principali motivi dell’enorme successo di Jameson è la capacità della marca di stabilire una connessione personale con i consumatori” Wayne Hartunian, Brand Director

Jameson è un wisky irlandese che nel dicembre del 2008 ha progettato una campagna promozionale volta a comunicare la capacità del brand di ascoltare i propri consumatori. Sotto il claim “Are you talking to me?” si racchiude l’insieme delle iniziative che hanno coivolto le città di New York e Los Angeles.

I muri delle città hanno ospitato dei particolarissimi outoor interattivi. Delle proiezioni che conversano con i passanti, in particolar modo ventenni e trentenni.

Stai parlando con me? E’ ciò che molti passanti sbigottiti si sono chiesti quando l’insolito “manifesto” iniziava un’amichevole chiaccherata.

Più chiaro di così… Una marca che realmente conversa e dialoga, che stabilisce una relazione tu x tu con i consumatori. Dimostrazione più concreta non poteva esserci.

Fonte disruption

Una risposta a “Se i muri potessero parlare”… a volte lo fanno davvero!

  1. Eloise scrive:

    Complimenti veramente bella…..sicuramente una pubblicità speciale. Ciaoo

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: