“Stewie uccide Lois”

3 aprile 2009

Questa volta un “falso” made in U.S.A. Un “falso funerale”.

I protagonisti sono i Griffin, serie d’animazione creata da Seth MacFarlane.  Chi conosce la serie, sa che il piccolo della famiglia, Stewie,ha sempre tentato in ogni modo di uccidere sua mamma Lois.

Nel 2007, per la promozione della puntata speciale n. 100 intitolata “Stewie uccide Lois”, la Fox ha inscenato il funerale della povera Lois, tristemente uccisa da suo figlio. Melrose Avenue fu attraversata dal carro seguito da un corteo funebre in cui persone disperate e in lacrime (dipendenti della Fox) distribuivano ai passanti candele e immagini di Stewie, l’autore del matricidio.

Le città scenario di questa spettacolare azione furono Los Angeles, New York e Chicaco.

Questo è un lampante esempio di come una situazione apparentemente chiara e di normale quotidianità, come un funerale, è sapientemente utilizzata ai fini promozionali!

“Quando Stewie si sveglia e scopre che Lois è partita per un viaggio senza portarlo con lei, decide che è giunta l’ora di attuare il suo diabolico piano…”

Annunci