Shopping Bag non convenzionali

21 Mag 2009

Da oggetto funzionale per facilitare il trasporto dei beni acquistati è divenuto con il tempo uno strumento di personalizzazione e di differenziazione dalla concorrenza. Di cosa sto parlando? Della shopping bag.

Se originale e di forte impatto visivo, può divenire un elemento di rafforzamento dell’immagine del brand. Ed è soprattutto grazie all’unconventional che assume sempre nuovi ed inaspettati significati.

Dalla Francia ci proviene questa originale shopper ideata dall’agenzia Ogilvy.

Tom of Finland, popolare icona gay, era un artista finlandese noto per le sue illustrazioni omoerotiche e la sua linea di profumi. Ogni qual volta si acquista una sua creazione la si riceve in questo “malizioso” sacchetto di carta. I chiari riferimenti erotici sono perfettamente in linea con l’attività svolta dall’artista e con le sue opere.

Questo sacchetto è la dimostrazione che anche un semplice sacchetto, se ben progettato, comunica l’identità di un brand.


Unknown

Solitamente, quando ritengo appropriato, richiamo operazione del passato, ed è per questo che vi propongo questa interessante raccolta di shopping bag  trovata su Slideshare.

Non ci sono approfondimenti, quindi, nel caso vogliate sapere di più, non esitate a chiedere. 😉


Annunci